Brasile: la dipendenza da smartphone esiste davvero

Reading Time: < 1 minute

Il mondo della ricerca scientifica continua a raccogliere evidenze sull’esistenza della dipendenza da smartphone. Una nuova ricerca brasiliana, pubblicata dalla rivista Frontiers of Psychiatry, sembra confermarlo.

Studies suggest that the numbers of people with notional SA (defined by difficulty in controlling use of the smartphone, constant preoccupation with the possibility of being without it, and poor mood when it is taken away) are high – about 25 per cent of the population in the US; 10 per cent of adolescents in the UK; and a massive 43 per cent of people in Brazil, where the new research, published in Frontiers in Psychiatry, was conducted.

Lo studio brasiliano stima un rischio dipendenza nel 43% della popolazione locale. Percentuale di gran lunga superiore agli studi precedenti, realizzati in altri paesi, con lo stesso test di verifica di dipendenza. Lo scopo dello studio, con un campione piuttosto limitato (50 individui più 50 nel gruppo di controllo), non era in realtà stabilire la percentuale di dipendenti ma gli effetti della dipendenza.

Il risultato è che la dipendenza da smartphone genera gli stessi effetti di altre dipendenze, almeno nella difficoltà nel prendere decisioni, analogamente a ludopatici, dipendenti da shopping o alcolisti.

La ricerca brasiliana: Bad Choices Make Good Stories: The Impaired Decision-Making Process and Skin Conductance Response in Subjects With Smartphone Addiction

via BPS

Foto credit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *